Forra o grotta?

Domenica scorsa Michele ed io abbiamo percorso il seguente notevole inforramento, un nuovo itinerario che si apre in una delle zone più frequentate dai torrentisti. Mentre lo percorriamo ci assale un ragionevole dubbio: ma sarà una forra od un inghiottitoio? Indovinate un pò dov’è? Si accettano scommesse.

Fosso dei Caprini

Ieri con Michele intendevamo chiudere il discorso con il Fosso del Molinaro, sul versante laziale della Laga; dopo aver sceso Iaccio Piano e Iaccio Porcelli, ci mancava il terzo affluente del Molinaro, il Fosso dei Caprini. Il Fosso dei Caprini ce lo siamo tenuti per ultimo poiché era il meno Leggi tutto…

Fosso del Diavolo

Sabato 20 Settembre, Michele ed io scendiamo un affluente del Salto, sui monti reatini, in un vallone boscoso che si apre in una proprietà privata. Entrando nella proprietà incrociamo dei taglialegna. Loro si trovano di fronte a due strani individui, che invece di passare i fine settimana come i loro Leggi tutto…

Quarta apertura in Costiera Amalfitana

Ieri, domenica 28 Settembre 2008, con Michele, abbiamo aperto la quarta forra sulla Costiera Amalfitana. Di seguito la situazione aggiornata: Visualizzazione ingrandita della mappa In verde il Vallone di Erchie, aperto il 28 maggio 2006 In blu il Vallone di Vecite, aperto l’11 giugno 2006 In rosso la Valle delle Leggi tutto…

Torrente Acquaniti

Neanche a farlo apposta, esattamente un anno fa, il 12 Agosto 2007, aprimmo quello che a nostro giudizio era il più bel percorso torrentistico della Sila, il torrente Colognati (vedi post http://andreapucci.satellitar.it/?p=15). il video in streaming A distanza di un anno, dobbiamo riformulare quel giudizio: il nuovo torrente sceso oggi, Leggi tutto…

Canale San Nocaio

Oramai è il secondo anno che scendo in Calabria, nel paese natìo di Michele, trovando ospitalità presso la sua eccezionale famiglia, eccezionale, perché oltre ad essere una famiglia affiatata, è costituita da persone particolari per doti personali e storie di vita, ognuna delle quali meriterebbe di essere narrata in un Leggi tutto…

Fosso dei Carbonari

Abbiamo risalito ieri i 600mt della spalla sx del Fosso dei Carbonari, sul versante laziale della Laga, sotto un sole estivo. Siamo arrivati agonizzanti all’attacco del fosso, anche l’acqua di scioglimento dei nevai sembra tiepida tanto la gionata è torrida, abbiamo preferito lasciare la muta dentro lo zaino e scendere Leggi tutto…